image1
image2
image3
image4
image5

Ustica

L'isola, di origine vulcanica, si trova nel Mar Tirreno a circa 67 km a nord-ovest di Palermo,occupa una superficie di circa 8,65 km2 con una circonferenza di 12 km.

L'area marina protetta Isola di Ustica fu la prima riserva marina protetta italiana istituita nel 1986.
La flora e la fauna marina di Ustica assomigliano per alcuni versi a quella tropicale che la rendono meta ambita per gli appassionati di immersioni. Sono presenti coralli, rose di mare e una variopinta vegetazione.
La fauna marina è composta principalmente da aragoste, cernie, dentici, ricciole, saraghi, orate, sgombri, barracuda, pesci pappagallo, pesci balestra e spugne. Non serve essere professionisti per vedere tutti questi pesci, ma basta una nuotata in riva al mare. Ma per visitare le grotte della costa una gita in barca è imperdibile!


Per gli amanti delle passeggiate è possibile percorrere un sentiero nella riserva terrestre che attraversa un bosco ma lo sguardo non si allontana mai dal mare. Inoltre è possibile visitare i resti dei primi insediamenti umani risalenti al paleolitico e tutti i reperti archeologici naufragati nei pressi dell'isola che testimoniano l a presenza di Fenici, Greci, Cartaginesi e Romani.

L'isola è raggiungibile in 1ora e 30 minuti dal porto di Palermo attraverso i mezzi della Compagnia delle isole - Siremar e Ustica Lines

2017  Agriturismo Pagliuzzo   P.IVA 05132870824